Ostia città aperta, un evento a favore del turismo sociale

Si è svolto giorno 20 maggio, presso l’Ostia Antica Park Hotel, (Ostia antica)  il convegno: “Ostia città aperta- Un ponte tra passato e futuro”, promosso dal GS Flames Gold-IAPS in collaborazione cpon l’Associazione OstiaInsieme. Centro del di battito, la necessità di dar vita a programmi di accompagnamento responsabile e di integrazione socio-sanitaria. All’interno del convegno, è emersa anche la definizione di “Turismo migrante”, inteso come turismo che ha l’obiettivo di “sperimentare nuove forme di utilizzo del turismo in quelle realtà dove la presenza di cittadini migranti di prima e seconda generazione pone il problema di sostenere interventi capaci di favorirne l’inclusione sociale” e l’individuazione di nuovi fenomeni emergenti, quali ad esempio il turismo sportivo, un settore in forte crescita tanto da registrare una crescita del 10% annuo, con punte del 15%. Molti i nomi illustri intervenuti, tra cui la Dr.ssa Federica BATTAFARANO – Vice Presidente Consiglio Comunale Cerveteri, la Dr.ssa Paola Rita NIVES CUZZOCREA – Capo Delegazione FAI Rieti; Dr. Giuseppe GALLINGANI – Vice Presill’ , la Dr.ssa Arcangela GALLUZZO – Assessore al Turismo Comune di Fiumicino ed altri esponenti di gruppi e associazioni legate al turismo e operanti nel territorio di Roma, e nel territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *