Il turismo accessibile e gli ostacoli delle strutture

Si parla molto di turismo accessibile e di turismo per tutti ma, non sempre, le strutture adibite alla ricettività hanno realmente la possibilità di accogliere, in maniera adeguata, persone con bisogni particolari o con disabilità di varia natura. Tante volte la struttura riesce a garantire, ad esempio, ciò che prevede la normativa, come illustrato nell’articolo “Accessibilità delle strutture e turismo per tutti”, sul sito Businesservices.com  ma non riesce a garantire quella vivibilità e piacevolezza del soggiornare che si cerca in vacanza. Spesse volte, infatti, le stanze adibite ad accogliere persone con disabilità, nell’aspetto e nella progettazione hanno poco di albergo e molto di struttura sanitaria. L’Italia è, purtroppo, uno di quei paesi che ancora non riesce a recepire fino in fondo il concetto di non diversità tra persone normodotate e persone disabili, pur rispettando i dettami della legge. Uno sforzo in più sarebbe quindi necessario per rendere veramente piacevole il soggiorno a tutti, perché il turismo è un diritto ed è un diritto goderne appieno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *